Renato. Come vento sul mare - Racconti, cultura, collezione, vendita

Vai ai contenuti
Come vento sul mare

Come vento sul mare
agito onde di pensieri
alla ricerca di una speranza
e sotto la brezza mi spingo nel nulla
e mi soffermo su quelle onde,
già perdute nel tempo.

Ora sono nella mente,
ora sono nel nulla dell’astratto,
cerco la mia realtà nell’illusione,
vivo per essa ogni momento.

Ma lievi si dissolvono i pensieri
e ricado nel mio buio vero
ed ancora illumino la mente
alla ricerca di motivazioni
per questa vita vissuta e mai compresa.

Come vento sul mare
spingo alla riva le cose non fatte,
le carezze non date,
le parole non dette.

R.Gioja 18 giugno 2021
Torna ai contenuti