Renato. Silenzio nella notte - Generazione di cultura, esperienze, racconti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Silenzio nella notte
Silenzio nella notte,
notte che cerca lontano
e sale l’addio,
fino agli occhi,
e accoglie pensieri
già antichi e lievi.
Ma ancora vuole osare
l’animo libero,
come nelle favole remote,
e vola come aquila di vetro
sui monti lucenti,
e sulla neve si posa
col peso d’un sorriso,
per ancora vivere
attimi nuovi,
antiche sensazioni.
Profumi di giglio,
sbocciare di rose,
ancora è la vita
che rinasce,
nemica d’ogni ragione,
come l’erba di primavera.
R.Gioja
 
Torna ai contenuti | Torna al menu